Consigli culinari per chi visita Avola

Colazione siculo-avolese

Molti  studi confermano che una buona colazione a lungo andare permette di svolgere un’efficace azione preventiva per molte malattie. Ecco perché il consiglio migliore per chi viene ad Avola è quello di cominciare la giornata con una buona colazione a base di granita e brioche. Se siete golosi fate aggiungere la panna, preferibilmente “incappucciata” cioè sopra e sotto alla granita. Il gusto tradizionale da assaggiare necessariamente è quello della granita di mandorla (oggi ancora qualche bar la prepara oltre che con la pasta di mandorla, anche con le famose e nutrienti mandorle “pizzute” di Avola tritate); molto buona anche quella al caffè o la combinazione caffè e mandorla. Comunque tutti gli ottimi bar che si trovano ad Avola servono i gusti più vari (cioccolato, limone, fragola, gelsi, pistacchio…).

Curiosità: nelle zone del centro storico passano ancora oggi i tradizionali e caratteristici venditori ambulanti che vendono granita, gelati e brioche (li riconosci subito perché da ottimi urlatori sveglieranno le tue giornate al grido di “Granite… Gelati… Brioche…”); le brioche che vendono sono quelle della ricetta tipica tradizionale.


Pranzo siculo-avolese

Il pranzo va rigorosamente fatto a base di pesce: trovate alcuni ottimi ristoranti al lungomare (provate la pasta con le sarde o quella al nero di seppia oppure gli spaghetti alla bottarga). Molto valida anche l’opzione di pranzare con un ottimo arancino e con della rosticceria: trovate numerose rosticcerie all’interno del centro storico.


Spuntino estivo avolese 

Nel pomeriggio potrete rinfrescarvi con un buon latte di mandorla o una crema al caffè.


Cena siculo-avolese 

La sera vi consigliamo di mangiare la pizza. La nostra pizza, fatta nel forno a legna, è una via di mezzo tra la romana e la napoletana (mezzo spessore); troverete pizzerie nelle zone periferiche del paese (sulle strade statali e provinciali, ma anche sul lungomare). Una valida alternativa, più economica, più tipica e molto gustosa sono i panini alla piastra: al lungomare e al viale Mattarella (la via cosiddetta 24 metri) trovate tanti venditori ambulanti (i cosiddetti “paninari”) che a poco prezzo vi realizzeranno panini super farciti e prelibati. Assolutamente da provare!


Fine serata siculo-avolese 

Vi suggeriamo di terminare la serata seduti al bar a gustare un godurioso gelato artigianale che potrete prendere in cono o coppetta di gusti vari; oppure assaggiare i dolci della tradizione (la pagnottella, il pezzo duro, il tartufo gelato, il cannolo di ricotta, la cassata siciliana…).

Accompagnate pranzi e cene con anguria(in estate ve ne è in abbondanza) e vino nero d’avola.

Se volete acquistare prodotti tipici da portare con voi vi suggeriamo: biscotti di mandorla, panetto di pasta di mandorla(per realizzare il latte di mandorla o il budino), le cialde del cannolo(da riempire a casa), vino nero d’avola, limoncello, mandorlinero ( vino dessert realizzato da un produttore locale al gusto di mandorla), croccantini (cialde di miele e mandorle), confezioni di mandorle, tonno sottolio e bottarga.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...